Microclismi

Archivio del mese marzo 2011

  • Molly: perché le microtrame?


    E allora parliamo di queste “Moment capsule molli”, o meglio, di come io le ho vissute. Confessione: la prima volta che ho visto lo spot non ho assolutamente colto il triplo carpiato dell’operazione. Sono riusciti a convincermi del fatto che la storia fosse semplicemente costruita su un’idea di entusiasmo generalizzato […]

  • Con morbiii – stenza!


    Il primo posto nel trashume pubblicitario di questo momento è conteso: se la giocano la Morbistenza della cartaigienica Tempo e l’ultima fantastica trovata della Moment la quale ha rincorso un sentiero creativo strabiliante: capsule “molli”, “Mollie” nome proprio. Concentriamoci intanto sulla prima e parliamo della realtà… allora innanzitutto basta dare […]

  • Giallo Speranza (seconda parte)


    Insisto con le Poste Italiane perché ormai ho capito che sono un luogo dove accadono cose straordinarie. Allora vado a pagare la bolletta con la mia solita calma zen: prendo il numerillo, mi siedo, mi metto a leggere il giornale; un attimo dopo sopraggiunge una simpatica signora, che, capisco subito, […]

  • L’uomo della Tre (seconda parte)


    Insomma, continuo ad ascoltare l’uomo della Tre (che sta diventando inquietantemente dettagliato) e dopo qualche minuto, faccio un’altra scoperta: noto che la domanda retorica non solo non è ancora passata di moda, ma viene elargita anche con somma soddisfazione oratoria: “…e perché noi facciamo questo signorina? facciamo questo per garantire […]