Microclismi

Taxi n. 61 4 minuti.

6 anni ago, Scritto da , Pubblicato in Blog

Taxi: Quante valigie! ma dove deve andare!?

IO: Trasloco.

Taxi: Ah! … e da Zara si trasferisce in Wagner! … beh si troverà bene allora! Non c’è paragone come zona eh…

IO: Eh, me l’han detto.

Taxi: Oh… ma vuole mettere? c’è la mafia calabrese lì, pieno di extracomunitari… io non ci andrei neanche pitturato! no no no… eh, là proprio le vedi le facce che cambiano colore… per carità… mamma mia… e per che qua cambia molto da zona a zona non s’immagina…

IO: Immagino.

Taxi: … io invece abito a Pero. È una zona bellissima e molto silenziosa sa?… adatta per i bambini proprio, io ne ho tre, uno di diciannove, uno di quindici e uno di undici anni…. stanno bene loro… vanno in bicicletta… c’è molto verde… silenzio… come un paesotto… è vicino a San Siro… non so se conosce…

IO: Non conosco.

Taxi: Da dove viene lei?

IO: Da Trieste

Taxi: Bella città a parte il vento… io invece pensi… sono milanese da sette generazioni… mio nonno diceva che discendiamo da una stirpe di lanzichenecchi austriaci… pensi un po’ che roba… lanzichenecchi… li ha presente?

IO: Non presentissimi.

Taxi: …sono pochisssssimi ormai i milanesi veri saaa?… e che una volta qui era tutto diverso… era una città diversa… industriale…  era migliore… era una città migliore (e si commuove).

IO: Ehhhh…

Taxi: … ah! comunque un mio amico ha i genitori di Trieste, abitavano a Bollate prima, poi sono tornati  lì… non so perché… facoltosi questi eh? pieni di soldi… lui non voleva tornare, lei invece sì… poi alla fine hanno fatto armi e e bagagli e adesso sono lì… proprio a Trieste… non stanno neanche tanto bene per altro adesso… lo so perché il mio amico li va a trovare spesso…

IO: Ah-ah.

Taxi: E  dove lavora?!?

IO: Cadorna.

Taxi: ma le conviene in bicicletta allora!!! assolutamente… fa un pezzo di pista ciclabile poi taglia per le viuzze… qui vede? … zin zan zan … sui marciapiedi e arriva che saranno 15 … 20 minuti … 30 proprio volendo esagerare… ma esagerare! anche mia moglie va in bici al lavoro sa?, lei lavora solo 4 ore al giorno però… in una Onlus… comunque funziona la bici a Milano, bisogna solo stare un po’ attenti… ah! La vede questa casa?!?

IO: La vedo.

Taxi: Qui abita Donadoni. Lui è bergamasco, però poi ha deciso di vivere qui… qui qui!… al numero uno… la vede?!!? Donadoni. Grande… che grande… eccoci signorina sono 16 euro.

Microclisma: Vi prego, se vi capita, parlate un pò con il taxista n. 61 di Pero, ha una gran voglia di comunicare.


Copywriter, autrice e giornalista Laureata Magistrale in Lettere e Filosofia con Master in Comunicazione e specializzazione in Copywriting.

5 Commenti

    • Marta Zacchigna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *