Microclismi

Archivio del mese ottobre 2011

  • Anal Fantasy (una storia vera)


    Se vi dico che ho passato una domenica da cesso, voi non immaginate neanche che sono andata in giro per la città con un copriwater dissestato dentro a un sacchetto di nylon. E invece è esattamente quello che è successo. Quando cede un copriwater, quando si rompe (e vi giuro […]

  • Pagelle on line? Inno al voto analogico.


    L’ho trovata una notizia fantastica. Soprattutto per come è stata venduta. Nel degrado totale della scuola pubblica, dove le mamme portano i plichi di A4 per le fotocopie dei figli, dove le aule di informatica contano tre catafalchi del 1910 per classi di 20 bambini, dove le gite scolastiche si […]

  • Berlusconi e il mondo di Memole.


    Allora, venerdì mattina esco trafelata per saltare sulla 61 che mi porta al lavoro. Sto pensando, come sempre, a venticinque cose insieme, del tipo: Ho il biglietto del bus? Ho preso la schiscetta che ho amorevolmente incartato ieri sera? Ho chiuso il gas? Ho preso un correttore per le ore […]

  • L’ora di educazione civica


    Ai miei tempi l’ora di educazione civica era vissuta come una pacchia pazzesca, era una via di mezzo tra l’ora di religione e l’ora di Storia, ma come di serie B, perché c’era un clima di allegro confronto per una buona volta, e non di spietata lezione frontale. Si chiacchierava […]