Microclismi

Archivio del mese dicembre 2011

  • Biaaanco Naaatal


    Madre: “Dunque, ricognizione… la nonna ho fatto, zia ho fatto, Francesca, poi c’è Luigi, un pensierino per la Franca, tutti i consaguinei e tutti gli acquisiti secondo me ci siamo! colleghe fatto, la figlia della mia collega che me lo ha fatto l’altro anno e quindi anche quest’anno siamo a […]

  • Sognando un balletto con Hugh Grant


    Ogni volta che un’amica mi annuncia il suo matrimonio, io vengo travolta da una serie di emozioni/pensieri/citazioni. Sono sempre gli stessi, e sempre in quest’ordine: Piccola e momentanea invidia. Grandissima tenerezza. Profonda felicità per la coppia di sposandi. Svarione-trailer (tipo in montaggio alternato) dove mi ricordo quando ho conosciuto lei, […]

  • Taxi Driver (ma non era De Niro)


    Ponte dell’immacolata. L’unico treno disponibile che mi riporta a Trieste parte alle 7.35. Mi sveglio tardissimo nel buio pesto, infilo me stessa in un paio di jeans e in un maglione infeltrito. Dopo dieci minuti mi butto in strada con il mio trolley e come una talpa appena uscita dal […]

  • Locomotiva Blues


    Intercity 9703 ore 7.55 ‘SIGNORI PREGO ATTENZIONE. A CAUSA DI UN INCIDENTE MORTALE LUNGO LA LINEA IL TRENO PARTIRA’ CON UN RITARDO DI QUINDICI MINUTI” ‘Quanto?’ ‘Cos’hanno detto?’ ‘Oh noooooo’ ‘Noooooo’ ‘Dio santo…’ ‘Porc….’ ‘Ah?’ ‘Cos’hanno detto?’ ‘Non son riuscita a sentir bene…’ ‘Quindici minuti mi par di aver capito…’ […]