Microclismi

Archivio del mese febbraio 2012

  • Sconnesso, ma con magia.


    Pubblico questo raccontino (sconnesso, ma con magia…), che ho scritto alla fine di una serata alcolica Microclisma: quando l’anzianità tecnologica di un oggetto, ti ricorda la tua. Play In macchina ho trovato una musicassetta. Era nel tasca della portiera. Una musicassetta, che parola lunghissima: quanto tempo si perde a pronunciarla. […]

  • Chiediamo a un passante


    Io: “Scusi dovrei prendere l’autobus numero 72… mi saprebbe indicare la fermata?… mi han detto che è qui da qualche parte…” Vecchina di Gambara: “No qui il 72 non passa ma passa il 63. Per prenderlo  deve girare subito qui a destra e andare diritto”. Io: “Capito. Ma il 63 […]

  • La Chiesa dalle finestre che ridono


    Stamattina, quando mi è arrivata la notizia, ho pensato di non aver mai letto niente di così fantasioso in termini di cronaca locale… anche se noi – devo dire – ci difendiamo benino di solito, dico, noi del Piccolo di Trieste: eh sì, ci teniamo a rendere sempre puntualmente noto […]

  • La fatica dell’innamoramento


    L’altro giorno chiamo un amico. Tra i vari argomenti, gli parlo di una ragazza che penso davvero possa piacergli: disquisisco su di lei, sui suoi interessi, sul suo carattere, convinta di instillare in lui un piccola ingenua curiosità. Lui mi ascolta un po’ annoiato e perplesso. Allora smetto di fare la […]