Microclismi

E Buon Natale a tutti.

4 anni ago, Scritto da , Pubblicato in microestemporanee

Nonnina: Allora sei pronto per l’arrivo di Babbo Natale?
Bambino: Sì.
Nonnina: Hai scritto la letterina a Babbo Natale?
Bambino: Sì.
Nonnina: E pensi ti porterà quello che hai chiesto? sei stato un bravo bambino?
Bambino: Sì.
Nonnina: Ricordati di lasciargli un bicchiere di latte e dei biscotti per quando arriverà… mi raccomando…
Bambino: Sì.
Nonnina: Senti, e che cosa gli hai chiesto?
Bambino: Un telefonino.
Nonnina: Davvero. E che altro? un libretto? un puzzle? un nuovo quaderno per la scuola?
Bambino: Un telefonino.
Nonnina: E che telefonino hai chiesto?
Bambino: Quello in Via Giulia in vetrina che costa 189 euro con lo sconto e l’internet compreso.
Nonnina: Ah davvero… chissà se ci starà in uno di quei grandi pacchi che stanno su quella grande slitta portata dalle renne…
Bambino: Non lo so, sta però nell’armadio di mia mamma.
Nonnina: Ah davvero?
Bambino: Sì, c’è anche il mo nome sopra.
Nonnina: Ah davvero?
Bambino: Sì, c’è anche lo scontrino.
Nonnina: Oh, tesoro… scusa… è sempre brutto scoprire che in realtà Babbo Natale non esiste… che tristezza quando bisogna crescere e scoprire che in realtà tante cose nelle quali credevamo… ma è così.. bisogna pur diventare grandi….
Bambino: Come non esiste? che cosa diceeeee? come non esiste? mammaaaaaa? Mammaaaaaaaa!
Nonnina: Mah… hai detto che… lo hai visto nell’armadio…
Bambino: … quello lo davo a mio fratello… e quello che mi portava il Babbo lo tenevo per me… è così che volevo fare… mammaaaaaa! mamma dove seiiiiiii!???

 Microclisma:

ANCHE SE TUTTO CI SCORAGGIA E CI PORTA A DUBITARE,
NON SMETTIAMO DI CREDERE AI SOGNI.

 AUGURI E BUONE FESTE!

 

 

Copywriter, autrice e giornalista Laureata Magistrale in Lettere e Filosofia con Master in Comunicazione e specializzazione in Copywriting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *