Microclismi

SFOGATI è diventato un ebook

4 anni ago, Scritto da , Pubblicato in progetti
Sfogati

È molto difficile spiegare quanta vita sia contenuta in questo libro virtuale, e quanto “peso” esso abbia anche se per il momento è affidato all’etere; eppure solo ora – dopo due anni di lavoro – mi rendo conto che per chi non lo conosce, o non vi ha partecipato, SFOGATI potrebbe essere solo un prodotto tra tanti altri: una novantina di pagine che parlano ancora di questa maledetta crisi… e dei giovani… e dei vecchi che non se ne vanno… e forse qualcuno penserà perché devo leggere le storie “sfigate” degli altri che c’ho già la mia, perché che i nuovi game sull’app store costano solo 0,99 euro e mi distraggono da quello che già so, perché che non ci sarà tempo di leggerlo, perché che il tema del precariato lo conosciamo bene e non fa altro che immalinconirci, perché che Marta Zacchigna è una perfetta sconosciuta come la maggior parte degli autori (non tutti) che ci sono dentro.

Ci sono tanti motivi per non leggere questo ebook, e tutti ragionevolissimi. Poi però, a guardar bene, c’è un motivo particolare, inedito a suo modo, consistente, che rovescia tutte le considerazioni di cui sopra: il motivo è che è stato fatto insieme. È stato fatto insieme e da tante persone sparse per l’Italia. Poi è vero che ci hanno collaborato anche giornalisti conosciuti, è vero che le illustrazioni sono targate Mondadori, è vero che ci sono professionisti anche di certo rilievo, che c’è una rara autentiticità e tutta la qualità che inevitabilmente emerge quando si fa qualcosa in presenza dello spirito. Ci sono tante cose in SFOGATI, ma il motivo veramente importante è sempre quello: che ci sono dentro settanta persone, settanta presenze che insieme hanno costruito, scritto, condiviso. Ci sono i ragazzi che hanno consegnato – spesso tra dramma e ironia – i loro “sfoghi” (Lorenzo che si guadagna da vivere in un rifugio altoatesino, Alessandra che dopo la gavetta si è trovata sola con un bambino piccolo, David che la sera si trova a invidiare le donne delle pulizie), ci sono io che li ho raccolti, la Dottoressa Scotto di Fasano che ha diffuso la notizia dell’ iniziativa, giornalisti, scrittori; c’è un team di persone che ha messo a disposizione la propria professionalità, il proprio tempo, per arrivare fino a qui.

In questo libro c’è Lucia che ha corretto le bozze dopo il lavoro, Guendalina che ha studiato le grafiche il sabato e la domenica, Sylvia, 2 figli piccoli, che ha passato più di qualche nottata a sistemare le pagine del sito, Benedetta che ha ideato il logo, Susanna che ha impugnato la sua matita almeno una trentina di volte per produrre tutti i ritratti, Michele, che alla domanda “Potresti fare gli spot promozionali per noi?” ha risposto semplicemente “sì”.

Sfogati non ha solo raccolto storie ma è diventata in sè una storia: una storia di unione, di fatica, di slancio, di collettività. Così io vi invito a leggere le storie degli Sfogàti ma soprattutto la storia DI Sfogàti,  quella che viaggia tra le righe , che ha a che vedere con qualcosa di più alto, di più sorprendente: la conferma che è ancora possibile, nonostante la desolante congiuntura storica, ritrovare una connessione vibrante di parole, di vite, di ideali, una connessione che oggi, a mio avviso, ha qualcosa di rivoluzionario.

Noi siamo partiti da qui e pensiamo di aver fatto una bella cosa, per il resto, come è giusto, direte voi.

Sfogati.La tua storia ha trovato un posto fisso la trovate qui.

 Marta Zacchigna conritrattiInsieme-1024x437

Mariarosaria Acconcia, Anna Antonini, Monica Bernich, Lucia Castrataro, Michela Cembran, Mariacristina Della Pietra, Daniela Dellavalle, Francesca Di Maro, Eva Dolcemascolo, Dario Fabbri, Gabriele Gimmelli, Alessandra Guadagnin, Valentina Hrovatin, Heiko H Caimi, Lucia Longo, Antonio Omar, Fabio Marson, Enrico Miniati, Franco Naglein, David Picciarelli, Aimone Pignattelli, Angela Pierucci, Giulio Prosperi, Lorenzo Salimbeni, Gianpaolo Sarti, Stefano Vattovani, Giovanna della Villa, Marta Vitale, Lucia Longo, Sylvia Paruta, Viviana Amendola, Stefano Vattovani, Susanna Tosatti, Alice Braut, Benedetta Villa, Andrea Favaro, Sara Zambotti, Maria Antonietta Confalonieri, Lucia Cosmetico, Alberto Camandola, Gabriella Grasso, Claudia Beschi, Marco Balzano, Laura Atria, Annarita Calabrò, Eleonora Salvadori, Luigi Gaudino, Guido Affini, Kaha Aden, Stefano Moroni, Emanuela Camponovo, Roberto Figazzolo, Ugo Pierri, Marco Francesconi, Camilla Francisci, Maria Antonietta Genova, Daniela Messina, Sara Micotti, Paola Mo, Paride Pelli, Giuliana Pelli Grandini, Stefano Rossi, Valentina Trespi.

 

 

Copywriter, autrice e giornalista Laureata Magistrale in Lettere e Filosofia con Master in Comunicazione e specializzazione in Copywriting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *