Microclismi

aforiclismiArchivio

  • Quando mi sento Lester Burnham


    Scusate, io vorrei veramente capire perché ogni volta che esco dall’Esselunga sono prostrata. Ogni volta, ogni stramaledetta volta, alle casse, cedono le dighe dell’autocontrollo e mi arriva un Vajont di frustrazione altrui. E tutti si incazzano: sei troppo lenta, riflessi deboli, poco ricettiva, non hai messo il separino “cliente successivo”, […]

  • Anal Fantasy (una storia vera)


    Se vi dico che ho passato una domenica da cesso, voi non immaginate neanche che sono andata in giro per la città con un copriwater dissestato dentro a un sacchetto di nylon. E invece è esattamente quello che è successo. Quando cede un copriwater, quando si rompe (e vi giuro […]

  • Noi, bambini degli anni Ottanta.


    Oggi volevo ricordare a tutti questa cosa, che suoni come una sorta di monito: andare nelle cantine a scartabellare vecchie foto può non essere un’idea eccezionale. A pensarci bene è probabile che riaffiorino alla memoria immagini di cui non si aveva più memoria (e per fortuna aggiungo io). Ad esempio […]

  • Karpathos (Stefano da Lodi)


    Non che avessi l’idea di una vacanza super-movimentata ma non avevo nemmeno preventivato uno scenario balneare dove si trovassero solo i seguenti soggetti: Famiglie. Aggregazioni di più famiglie. Coppie giovani innamoratissime. Aggregazioni di coppie giovani innamoratissime. Coppie anziane innamoratissime (tra cui quella friulana). Aggregazioni di coppie anziane innamoratissime. Karpathos mi […]